EthicSoft Informatica Campi Dei Nodi Drupal
Categoria:
Etichette:
Licenza:
I contenuti di questo articolo sono proprietà intellettuale dei relativi autori e protetti ai sensi dell'art. 1 della legge italiana sul diritto d'autore n. 633 del 22 aprile 1941.
La copia, parziale o integrale, è illegale escluso il caso di citazioni di lunghezza massima di un singolo paragrafo e il cui testo sia completamente incluso in un link a questa pagina.

Drupal: I campiI Campi dei Nodi in Drupal

Abbiamo detto che in Drupal i Nodi sono i contenuti. Ma come trasformiamo un contenuto, più o meno complesso, in un nodo? E come identifichiamo e strutturiamo i diversi pezzi del nostro contenuto, quando lo trasformiamo in Nodo?

Per fare questo in Drupal esistono i Campi.

Il ruolo dei Campi in Drupal

I Nodi non contengono “direttamente” testi, file o altri dati, ma aggregano un insieme predefinito di variabili, ovvero dei contenitori di dati, ognuna delle quali ha un suo ruolo e può effettivamente contenere una parte del contenuto. Queste variabili contenute nei Nodi prendono il nome di Campi.

I Campi sono unità di informazione atomiche, un Campo (nella norma) non può avere a sua volta altri Campi.

atomPossiamo immaginare un Nodo come una molecola, e un Campo come uno degli atomi che la compongono, gli atomi le appartengono e la costituiscono, e senza di essi la molecola non esiste, inoltre gli atomi non sono a loro volta scomponibili.

Quindi il contenuto salvato in un Nodo risulterà essere soltanto la somma dei contenuti dei suoi Campi.

Struttura dei Campi in Drupal

Il nome del Campo Drupal

Ogni Campo in Drupal deve avere un nome, ad esempio il campo “titolo”, il campo “immagine allegata”, eccetera.. Il nome aiuta chi inserisce il contenuto a identificare il ruolo di quel campo nella strutturazione dell’informazione.

Il tipo di dato del Campo Drupal

Oltre al nome, ogni Campo ha un tipo di dato ammesso che vincola ciò che può contenere, ad esempio un campo di tipo numerico può contenere il valore numerico “3” ma non il valore di testo “ciao”.

Ad esempio il campo “titolo” avrà tipo di dato ammesso “testo”, mentre il campo “immagine allegata” avrà come tipo di dato ammesso un file, da caricare per riempire il campo.

Definire i Campi Drupal

I campi disponibili per un dato Nodo, in Drupal, sono specificati nel Tipo di Contenuto specifico di quel Nodo.

atomPer tornare alla metafora della molecola, tutte le molecole, ovvero Nodi, di tipo “acqua” avranno la stessa struttura definita nel Tipo di Contenuto “acqua”. Essa consiste in due campi di tipo “idrogeno” e uno di tipo “ossigeno”, quindi ogni volta che creiamo un Nodo di tipo “acqua” avrà una identità nuova ma sempre due campi “idrogeno” e un campo “ossigeno” come definito nel Tipo di Contenuto.

Campi preconfigurati e campi personalizzati

I Tipi di Contenuto, e quindi i tipi dei Nodi, vengono forniti con Campi di base preconfigurati, ad esempio per il tipo di contenuto “articolo” troveremo pronti il campo “titolo” di tipo testuale, il campo “corpo” sempre testuale, il campo “autore” di tipo “riferimento a profilo”, il campo “data di pubblicazione” di tipo data, eccetera..

Questi campi preconfigurati non sono scolpiti nella pietra, ma possono essere modificati, nascosti, eliminati e se ne possono aggiungere di nuovi, sia creando nuovi tipi di Contenuto che modificando quelli esistenti.

Seguimi
Seguimi

Latest posts by Luca Colombi (see all)

Licenza:
I contenuti di questo articolo sono proprietà intellettuale dei relativi autori e protetti ai sensi dell'art. 1 della legge italiana sul diritto d'autore n. 633 del 22 aprile 1941.
La copia, parziale o integrale, è illegale escluso il caso di citazioni di lunghezza massima di un singolo paragrafo e il cui testo sia completamente incluso in un link a questa pagina.